Atp Doha: Matteo Berrettini batte Troicki: è lui il tennista italiano del futuro?

Se ieri ci affliggevamo per le batoste a raffica rimediate dalle azzurre nei tornei dell’altro emisfero, oggi possiamo finalmente allietarci per i buoni risultati conseguiti dai nostri giovani al torneo ATP di Doha, in Qatar.

In particolare ci riferiamo a Matteo Berrettini, 21enne romano, e n.135 Atp, che dopo aver superato indenne le qualificazioni, ha battuto il coriaceo serbo Viktor Troicki, numero 55, per 4-6 7-6(5) 6-4. Ora per lui ci sarà un altro test probante contro il tedesco Peter Gojowczyk, n° 60 del ranking mondiale (alle ore 14,50), e qui vedremo se abbiamo trovato un nuovo tennista affidabile in uno sport che da anni cerca punti di riferimento al maschile.

Bravo anche Stefano Travaglia, n° 134 del ranking mondiale e anche lui uscito dalle qualificazioni: per il 25enne di Ascoli c’era un turno forse agevole sulla carta contro la wild card Jabor Al-Mutawa, ma cionondimeno è arrivato un perentorio 6-1 6-2. Ora al secondo turno ci sarà un tennista di ben altra caratura: l’argentino Guido Pella (ore 16,10).

Insomma, attendiamo per entrambi il momento della verità. Cosa che non possiamo dire purtroppo per Paolo Lorenzi sconfitto 6-3 3-6 6-4 da Gael Monfils mentre a sorpresa sono uscito le teste di serie 2 e 3 Tomas Berdych e Pablo Carreno Busta.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


About Luca Landoni 352 Articles
Ex-400/800ista con 30 anni di carriera agonistica alle spalle, da assoluto e da master, ora Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine della Lombardia. Nato a Milano il 29 febbraio 1968, ma trentino d'adozione. Contatto: blog@gamefox.it

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*