Olimpiadi, Fondo: la svedese Stina Nilsson vince la sprint

Vittoria netta di Stina Nilsson nella sprint a tecnica classica, la svedese ha stravinto la finale staccando di tre secondi la norvegese Maiken Caspersen Falla che si è aggiudicata la medaglia d’argento precedendo di 34 centesimi la russa Yulia Belorukova che si è presa il bronzo, più staccate le altre finaliste: la russa Natalia Neprayeva, la svedese Hanna Falk e la statunitense Jessica Diggins.

Tre le azzurre al via della gara, Greta Laurent non ha superato lo scoglio delle qualificazioni piazzandosi trentaduesima, sono uscite invece ai quarti di finale sia Gaia Vuerich che aveva ottenuto il diciottesimo tempo in qualifica che Lucia Scardoni che si era qualificata come ventottesima.

In campo maschile, detto in precedenza dello splendido argento di Federico Pellegrino, da segnalare anche la bella prova di Maicol Rastelli che dopo aver ottenuto il quarto posto nelle qualificazioni è incappato in un durissimo quarto di finale che purtroppo, forse anche a causa di materiali non performanti, non è riuscito a superare. Si sono invece fermati alle qualificazioni Mirco Bertolina quarantesimo e Stefan Zelger quarantunesimo.

Il prossimo appuntamento con lo sci di fondo sarà giovedì 15 alle 7.30 con la 10km femminile a tecnica libera.

 

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Advertisements

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*