Lake Louise: Norvegia e Austria padrone nel SuperG, ma ci sono tre azzurri nei primi 8

LAKE LOUISE (USA) – magari non è la notizia che aspettavamo ma non si può comunque bastonare una squadra solida che ti porta in dote tre piazzamenti nei primi otto, curiosamente in fila: sesto, settimo e ottavo.

Il supergigante però parla norvegese soprattutto grazie al grande Jansrud, e austriaco per gli altri due gradini del podio (Franz e Reichelt) prima di altri due compatrioti del vincitore: Kilde e Svindal.

Terminata la sbornia bi-nazionale arrivano i nostri. Sesto a 1″05 c’è Christof Innerhofer; settimo a 1″10 Dominik Paris e ottavo a 1″15 Peter Fill, reduce dall’ottima prestazione in discesa libera. Alla fine guardiamo al bicchiere mezzo pieno: i distacchi sono abbastanza relativi e ci sono tutti i presupposti perché quella azzurra torni valanga.

Giusto citare anche Guglielmo Bosca (47) attualmente 39°, mentre Matteo Marsaglia, partito col pettorale 44 ha chiuso con più di 4 secondi distacco. Infine bella prova per Emanuele Buzzi (50) che partito male ha preso via via velocità chiudendo con un confortante 35° posto a 2″90 e terza miglior velocità al secondo rilevamento.

 

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


About Luca Landoni 352 Articles
Ex-400/800ista con 30 anni di carriera agonistica alle spalle, da assoluto e da master, ora Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine della Lombardia. Nato a Milano il 29 febbraio 1968, ma trentino d'adozione. Contatto: blog@gamefox.it

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*