Olimpiadi, combinata: la gioia irrefrenabile di Michelle Gisin

Grande giornata per la Svizzera nella gara di combinata femminile che ha chiuso il programma classico dello sci alpino alle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang 2018. Ricordiamo che ci sarà però ancora il Team Event da seguire sabato.

Gioia grande comunque per Michelle Gisin, l’elvetica che aveva già capito dalla discesa che qualcosa di grande stava per accadere. Subito dopo l’arrivo al traguardo era infatti scoppiata a piangere, cosa piuttosto insolita a metà gara. Ma ha avuto ragione lei.

Dopo aver condotto un grande slalom finendo davanti alla Shiffrin nella classifica complessiva non le restava infatti che attendere Lindsey Vonn, piazzatasi prima in libera, ma l’americana è durata solo fino al primo intermedio (in cui peraltro aveva già perso tutto il vantaggio) inforcando e dando via libera alla doppia medaglia rossocrociata, con il terzo posto di Wendy Holdener. Argento come detto alla Shiffrin, che esce da questi Giochi forse con un bottino inferiore alle attese.

E noi? Ottava Brignone, decima Bassino, fuori Goggia e Schnarf… insomma, non è la nostra specialità, ma rimaniamo con negli occhi Sofia Goggia che canta l’inno, un momento emozionante della giornata di ieri. Curiosità: la bella Michelle è la fidanzata del nostro De Aliprandini: li vediamo insieme nella foto sopra.

 

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Advertisements
About Luca Landoni 352 Articles
Ex-400/800ista con 30 anni di carriera agonistica alle spalle, da assoluto e da master, ora Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine della Lombardia. Nato a Milano il 29 febbraio 1968, ma trentino d'adozione. Contatto: blog@gamefox.it

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*