Olimpiadi, Sci alpino: alla Svizzera il team event, Italia fuori ai quarti.

L’ultima medaglia d’oro dello sci alpino di questi giochi olimpici è finita in Svizzera, quattordicesima medaglia per i nostri vicini elvetici; il cammino verso la finale dei rossocrociati è passato per le vittorie con Ungheria negli ottavi di finale, Germania nei quarti e Francia in semifinale, la finale li ha visti opposti alla all’Austria che aveva eliminato Corea, Svezia e Norvegia.

Nella finale vittoria di Ramon Zenhaeusern contro Michael Matt di Wendy Holdener contro Katarina Gallhuber e di Daniel Yule contro Marco Schwarz, l’unica vittoria parziale degli austriaci è stata ottenuta da Katarina Liensberger contro Denise Feirabend, un 3 a 1 complessivo che ha consegnato l’oro agli svizzeri.

Nella finale per il bronzo la Norvegia ha avuto la meglio per 12 centesimi sulla Francia, è servita infatti la somma dei tempi per sciogliere la parità derivata dalle vittorie di Foss-Solevag contro Pinturault e di Haugen contro Noel per la Norvegia e di Worley contro Lisdahl e di Mugnier contro Loeseth per la Francia.

Italia fuori ai quarti di finale, dopo aver superato negli ottavi la Repubblica Ceca per 3 a 1 (vittorie di Curtoni, Tonetti e Vinatzer) l’eliminazione è venuta dalla Francia che ci ha superato per 3 a 1, il nostro punto è arrivato da Alex Vinatzer che ha superato Pinturault, niente da fare invece per Irene Curtoni contro Tessa Worley, per Chiara Costazza contro Adeline Baud Mugnier e per Riccardo Tonetti contro Clement Noel.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Advertisements

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*