Sci alpino: Dressen beffa ancora Feuz nella discesa di Kvitfjell

Così come era successo a Kitzbuhel è stato ancora il tedesco Thomas Dressen a togliere la vittoria allo svizzero Beat Feuz quando quest’ultimo assaporava già il successo, Dressen si è così aggiudicato la discesa libera di Kvitfjell per soli 8 centesimi, dietro i due già citati sono arrivati due idoli di casa, i norvegesi Aksel Lund Svindal terzo a 17 centesimi dal vincitore e Kjetil Jansrud quarto a 27 centesimi.

Quinto e primo azzurro al traguardo a 32 centesimi dal vincitore Christof Innerhofer, ottavo Dominik Paris, più lontano gli altri, trentaquattresimo Werner Heel, trentottesimo Emanuele Buzzi, quarantatreesimo Mattia Casse, quarantaquattresimo Matteo Marsaglia e cinquantunesimo Florian Schieder. Ricordiamo che Peter Fill ha invece concluso anticipatamente la sua stagione a causa di una lesione muscolare alla coscia sinistra.

Feuz si consola della sconfitta odierna incrementando il proprio vantaggio nella classifica di specialità, lo svizzero ha ora 60 punti di vantaggio su Svindal quando manca solo una discesa quella che si svolgerà mercoledì durante le finali di Are in Svezia.

 

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Advertisements

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*