Biathlon: PRIMA STORICA VITTORIA DELL’ITALIA NELLA STAFFETTA MISTA e trionfo anche nella Coppa di specialità

Forse per la prima volta eravamo tra i favoriti (con la Norvegia) e oggi Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Dominik Windisch e Lukas Hofer sono entrati nella storia, ottava volta sul podio ma prima volta sul gradino più alto, tutto questo nella staffetta mista di Kontiolahti in Finlandia. Un successo doppiamente importante perché, unito al terzo posto della Norvegia ci consegna anche la Coppa di specialità.

Una staffetta che quest’oggi ha visto come protagonisti gli uomini che hanno azzerato le piccole incertezze di Dorothea e di Lisa, Dominik ha dato il cambio a Lukas al comando ma praticamente insieme a Norvegia, Ucraina e Russia e così è stato fino a dopo l’ultimo poligono, nell’ultimo chilometro Hofer ha salutato tutti ed è andato a vincere staccando l’Ucraina di 1.5 secondi, la Norvegia con Tarje Boe di 5.5 e la Russia di 16.9.

Solo applausi per questa staffetta che dopo il bronzo olimpico oggi ha scritto un’altra pagina indelebile di questo sport.

In precedenza si era disputata la staffetta single mixed con il sesto posto di Thomas Bormolini e Federica Sanfilippo, la vittoria in questo format è andata alla Francia che schierava Chevalier e Guigonnat, seconda l’Austria e terza la Norvegia.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*