Sci alpino: colpo doppio per Jansrud, supergigante e coppa di specialità

Non ha deluso le attese dei tifosi norvegesi il supergigante di Kvietfjell, l’attesa era tutta per i beniamini di casa, Svindal e Jansrud e se il primo ha deluso uscendo nel corso della gara, il secondo non ha tradito ed è andato a vincere precedendo di 22 centesimi lo svizzero Beat Feuz (trentaduesimo podio di Coppa per lui) e la sorpresa francese Brice Roger partito con il pettorale numero 49.

Con questa vittoria e approfittando dell’uscita di Svindal e della prova incolore di molti suoi rivali Jansrud si è anche aggiudicato matematicamente la Coppa di specialità.

Male gli italiani, il migliore è stato Christof Innerhofer arrivato quattordicesimo, appena dietro di lui Emanuele Buzzi, ventisettesimo Florian Schieder che ha così raccolto i primi punti in coppa, solamente trentatreesimo Dominik Paris sceso con il pettorale numero 1, Matteo Marsaglia si è piazzato quarantacinquesimo mentre Mattia Casse non è risucito a completare la gara.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*