6 Nazioni, l’Italia segna due mete in Galles: Irlanda campione

Marsiglia. Quarta giornata del 6 nazioni di rugby ed ennesima sconfitta per l’Italia che però perlomeno salva l’onore grazie ad una meta di Minozzi nel primo tempo. Certo a quel punto stavamo 14-7 e abbiamo anche avuto la chance per il 14-10, mentre poi è stato buio fondo.

Come è accaduto in tutte le giornate precedenti, nel secondo tempo il nostro XV si è completamente sfaldato finendo in debito di forze e d’ossigeno. 17-7 nella prima frazione, e poi soprattutto nel finale le pecche escono fuori e subiamo una valanga di punti.

È stato anche il caso della partita odierna, con i rossi britannici che sono andati in meta al 47° e poi di nuovo al 67° e al 71°, prima di uno sprazzo azzurro nel finale con la meta di Mattia Bellini. 38-14 dunque il risultato finale. Consoliamoci all’idea che in fondo abbiamo segnato due mete, tanto per guardare in positivo.

Per quanto riguarda la classifica generale, sarà l’Irlanda a vincere con una giornata di anticipo grazie all’impresa della Francia che ha battuto a Parigi l’Inghilterra. Grande gioia per il paese del trifoglio! Nelvideo subito sotto la prima meta gallese

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Advertisements
About Luca Landoni 352 Articles
Ex-400/800ista con 30 anni di carriera agonistica alle spalle, da assoluto e da master, ora Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine della Lombardia. Nato a Milano il 29 febbraio 1968, ma trentino d'adozione. Contatto: blog@gamefox.it

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*