Sci di fondo: Bjoergen e Bolshunov vincono le ultime gare di Falun, Heidi Weng e Klaebo vincono la Coppa del Mondo

Ultime fatiche stagionali per lo sci di fondo, la stagione si è conclusa con le prove ad inseguimento in tecnica libera disputate a Falun in Svezia.

Nella tarda mattinata di oggi la più grande fondista di tutti i tempi Marit Bjoergen è andata a prendersi l’ennesima vittoria (131 in coppa) dominando la 10km dall’inizio alla fine dall’alto dei 37 secondi di vantaggio che aveva alla partenza, la norvegese ha vinto precedendo di 16.7 secondi la statunitense Jessica Diggins e di 1.11.5 l’altra statunitense Bjoernsen, Diggins che ha provato il colpo grosso di conquistare la Coppa all’ultimo giorno ma alla fine si è dovuta accontentare anche del secondo posto in classifica generale.

Coppa del Mondo vinta dalla norvegese Heidi Weng, in difficoltà anche oggi ed arrivata solo diciottesima, con 1476 punti, seconda, come detto, Diggins con 1436 punti e terza la norvegese Oestberg (ottava oggi) con 1414 punti.

Buon ventesimo posto oggi per Elisa Brocard che ha chiuso la stagione come migliore italiana in coppa con il trentottesimo posto con 175 punti.

Anche tra gli uomini vittoria mai in discussione per il russo Alexander Bolshunov che è partito in testa ed ha finito davanti a tutti con 47 secondi di vantaggio sul canadese Alex Harvey che ha regolato in volata lo svizzero Dario Cologna e il norvegese Sundby, venticinquesimo il vincitore della Coppa del Mondo Johannes Klaebo che entra nella storia per essere il primo ad aggiudicarsi la coppa senza aver ottenuto punti (non ha partecipato) nel tour de ski.

Miglior italiano al traguardo oggi Francesco De Fabiani piazzatosi dodicesimo, diciannovesimo Federico Pellegrino e ventesimo Giandomenico Salvadori tra i migliori oggi, cinquantaduesimo Maicol Rastelli e cinquantaseiesimo Dietmar Noeckler.

Sul podio nella classifica di Coppa del Mondo troviamo, dietro a Klaebo, Cologna e Sundby; Dario Cologna si è anche aggiudicato la coppa di specialità delle prove di distanza.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*