Pattinaggio artistico: quinti Della Monica-Guarise, Italia mai così in alto! E stasera tocca a Carolina Kostner

Nicole Della Monica 27 anni di Bergamo e Matteo Guarise 29 anni di Rimini, prima di questi Mondiali il loro miglior piazzamento in una rassegna iridata era l’undicesimo posto di Boston 2016, ieri davanti allo scatenato pubblico del forum di Assago con il loro “Tree of Live Suite” hanno confermato lo splendido risultato ottenuto nel programma corto di mercoledì ed hanno ottenuto un quinto posto storico essendo il miglior piazzamento iridato di sempre per una coppia azzurra, il tutto condito dai primati personali nel programma libero (133.53 punti) e nel punteggio totale (206.06).

Il titolo è andato agli stratosferici tedeschi Aljona Savchenko-Bruno Massot che con 245.84 punti hanno polverizzato il record del Mondo, secondo posto per la coppia russa Tarasova-Morozov con 225.53 punti mentre il bronzo con 218.36 è andato alla coppia francese James-Cipres.

Un po’ sotto le aspettative Valentina Marchei e Ondrej Hotarek che si sono piazzati al decimo posto con 202.02 punti.

Ieri è cominciato anche il programma corto maschile che ha visto il successo parziale dello statunitense Nathan Chen con 101.94 punti, ad inseguire, il russo Kolyada (100.08), lo statunitense Zhou (96.78), il cinese Boyang Jin (95.85) e solo quinto l’argento olimpico, il giapponese Shoma Uno con 94.26 punti, ottimo diciottesimo Matteo Rizzo con 77.43. Il programma libero si disputerà nel primo pomeriggio di domani.

Oggi comincerà, con il programma corto, la danza con le nostre coppie Charlene Guignard-Marco Fabbri (sul ghiacchio alle 14.49) e Anna Cappellini-Luca Lanotte (alle 15.37) attese ad una grande prestazione.

L’attesa però sarà tutta per Carolina Kostner chiamata a difendere il primo posto dall’attacco della russa Alina Zagitova, Carolina chiuderà la gara alle 22.16 e chissà che ci possa regalare un’altra grandissima impresa in quella che potrebbe essere la sua ultima fatica.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Advertisements

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*