Cortina, Trento e Bolzano si alleano per le Olimpiadi 2026

Era nell’aria ma da ieri il patto è definitivo: Cortina d’Ampezzo incassa l’ok delle province autonome di Trento e Bolzano per la sua candidatura ai Giochi Olimpici invernali del 2026. L’incontro di ieri a Venezia tra il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, il presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi e il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher è stato dunque positivo.

Cortina rimarrà dunque al centro dell’organizzazione, ma alcune gare verrebbero spostate nelle altre due province, sempre mantenendo i Giochi «sostenibili anche da un punto di vista trasportistico e del rispetto ambientale».

Si apre a questo punto un derby interno con Torino che tramite il sindaca Chiara Appendino ha inviato al Coni la lettera la manifestazione ufficiale d’interesse della città. Nella foto: un’immagine della cerimonia di apertura di Cortina 1956.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


About Luca Landoni 352 Articles
Ex-400/800ista con 30 anni di carriera agonistica alle spalle, da assoluto e da master, ora Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine della Lombardia. Nato a Milano il 29 febbraio 1968, ma trentino d'adozione. Contatto: blog@gamefox.it

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*