Nuoto, Assoluti invernali: assegnati i primi titoli italiani. Scozzoli show nei 50 rana, pass mondiali per 3 atlete

Sono iniziati questa mattina, venerdì 1 dicembre, i campionati italiani Assoluti invernali di nuoto che si disputano in vasca corta a Riccione. Nella prima sessione di gare, si sono assegnati i primi titoli italiani e ben tre atlete hanno ottenuto il tempo limite per i mondiali di Copenaghen.

I 400 stile libero uomini hanno visto trionfare Matteo Ciampi (classe 1997) che ha concluso la sua gara in 3’42”56, davanti a Megli e Di Giorgio. Buone notizie dai 50 dorso femminili con la Di Liddo e la Scalia che ottengono il pass per i mondiali di Copenaghen, stesso discorso successivamente per la Carraro nei 100 rana. Tris di big sul podio dei 50 farfalla maschili con Codia che si aggiudica il tricolore davanti a Rivolta e Orsi.

Nonostante la sua iscrizione, nei 200 stile libero non c’era Federica Pellegrini che ha così lasciato il trono a Laura Letrari che ha trionfato in 1’56″26. Da segnalare inoltre il titolo italiano di Federico Turrini nei 400 misti e l’ottima prova di Fabio Scozzoli nei 50 stile libero che in 26”33 ha vinto davanti ai giovani classe 1999 Pinzuti e Martinenghi.

In attesa delle gare del pomeriggio, al via alle ore 16.30 (qui il programma completo), la mattinata si è conclusa con il record italiano delle Fiamme Oro che con Miressi, Spadaro, Leonardi e Orsi hanno vinto il titolo italiano nella 4×50 stile libero chiudendo in 1’26”56.

Qui di seguito tutti i risultati della gare della mattinata di venerdì 1 dicembre

400 stile libero uomini

Ciampi 3’42”56; Meglio 3’43”69; Di Giorgio 3’44”16

50 dorso donne

Di Liddo 26″80; Scalia 26″84; Ferrraioli 27″47

50 farfalla uomini

Codia 22″93; Rivolta 22″96; Orsi 23″19

200 stile libero donne

Letrari 1’56″26; Pirozzi 1’57″48; Musso con 1’57″43

50 rana uomini

Scozzoli 26″33; Pinzuti 26″86; Martinenghi 26″99

100 rana donne

Carraro 1’05″73; Castiglioni 1’06″23; Scarcella 1’06″70

400 misti uomini

Turrini 4’08″20; Tarocchi 4’10″58; Bondavalli 4’11″13

100 farfalla donne

Bianchi 26″94; Di Liddo 57″12; Polieri con 59″13

4×50 stile libero uomini

Fiamme Oro 1’26”56, Centro sportivo Esercito 1’26”87; Team Nuoto Lombardia 1’27”51

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


About Andrea Izzo 62 Articles
Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*