Ciclismo su pista: terza prova di coppa del mondo, Rachele Barbieri quinta nell’omnium

Si è disputata nello scorso fine settimana a Milton in Canada la terza prova di coppa del mondo di ciclismo su pista, appuntamento in cui la squadra italiana (così come molte altre nazioni) si è presentata in formazione rimaneggiata e a ranghi ridotti ma che, nonostante tutto, è stato utile per acquisire punti che verranno buoni per le qualificazioni ai mondiali e alle olimpiadi.

Vediamo in dettaglio i piazzamenti degli atleti italiani: in campo maschile il miglior risultato è stato quello di Matteo Donegà, nono nella corsa a punti, lo stesso Donegà insieme a Filippo Ferronato si è piazzato tredicesimo nella madison, sedicesimo posto nell’omnium per Carloalberto Giordani, mentre Francesco Ceci si è piazzato venticinquesimo nella velocità individuale ed è stato eliminato nelle qualificazioni del keirin.

Tra le donne spiccano il quinto posto nell’omnium di Rachele Barbieri (nella foto sopra) e il sesto posto nella corsa a punti di Simona Frapporti, le due poi insieme sono arrivate undicesime nella madison; ottavo posto nella velocità a squadre per Miriam Vece e Elena Bissolati, rispettivamente ventiquattresima e venticinquesima nella velocità individuale,  Elena Bissolati che è stata anche eliminata nelle qualificazioni del keirin.

La protagonista del weekend in chiave internazionale è stata la tedesca Kristina Vogel, dominatrice di velocità individuale, velocità a  squadre e del keirin.

Il prossimo appuntamento con la coppa del mondo su pista sarà nel prossimo weekend a Santiago del Cile, appuntamento per cui sono stati convocati 11 italiani: Elisa Balsamo, Marta Cavalli, Simona Frapporti, Francesca Pattaro, Silvia Valsecchi, Francesco Ceci, Carloalberto Giordani, Francesco Lamon, Davide Plebani, Michele Scartezzini e Davide Viganò.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*