Europei di nuoto, 14 dicembre: i risultati degli italiani in gara nel pomeriggio

Dopo il titolo e record europeo di Scozzoli nella prima giornata degli europei di nuoto di Copenaghen e l’argento della staffetta 4×50 stile libero maschile, nel secondo giorno di gare arrivano altre medaglie a impreziosire il medagliere azzurro. A conquistarle sono stati Rivolta e Codia che nei 100 farfalla si sono piazzati rispettivamente al primo e al secondo posto e Simona Quadarella che ha conquistato il bronzo negli 800 stile libero.

Il pomeriggio non era iniziato in maniera troppo esaltante per la compagine azzurra con subito la doppia eliminazione di Elena Di LiddoIlaria Bianchi nella semifinale dei 50 farfalla. La prima, nonostante il miglior crono personale di 25″81, ha chiuso in undicesima posizione mentre la Bianchi è tredicesima con 25″89. Stesso discorso per Ilaria Cusinato che ha fatto registrare il suo tempo migliore nei 100 misti, ma con 1’00”38 è rimasta fuori dalla finale registrando il decimo tempo. Per lei l’appuntamento è per sabato con i 200 misti.

Per il giovane Fabio Lombini, al debutto assoluto in un europeo, è arrivato l’ottavo posto nella finale dei 200 stile libero con il crono di 1’45″05, mentre Federico Turrini, nuovo capitano dell’Italnuoto, ha nuotato sotto le aspettative nella finale dei 400 misti chiudendo al settimo posto in 4’09″11.

Come già anticipato, Federica Pellegrini ha conquistato la finale dei 100 stile libero con 52″85, mentre Erika Ferraioli è rimasta fuori con il crono di 53″47. Le buone notizie sono proseguite nella seconda parte del pomeriggio, con Simone Sabbioni che ha conquistato la finale dei 100 dorso con il secondo tempo (50″26), ma è invece fuori Lorenzo Mora che con 51″46 ha chiuso al quattordicesimo posto.

Sul finale di giornata, grave errore di Sabbioni che scivola alla partenza della staffetta 4×50 mista mista e compromette il resto della gara azzurra. L’Italia, infatti, chiude in ultima posizione in 1’39”43.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


About Andrea Izzo 62 Articles
Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*