Europei di nuoto: il clamoroso errore di Sabbioni che compromette la staffetta. Sarà ripetuta?

Dopo le belle medaglie raccolte da Rivolta, Codia e Quadarella, la seconda giornata di gare agli europei di nuoto di Copenaghen si è chiusa nel peggiore dei modi. Un clamoroso scivolone di Sabbioni, ha compromesso la prova dell’Italia nella 4×50 mista mista.

Il nuotatore azzurro, che aveva poco prima conquistato la finale dei 100 dorso con il secondo tempo, era il primo frazionista della staffetta azzurra ma alla partenza lo abbiamo visto profondare in acqua e partire praticamente da fermo.

A mio parere è stato un problema del device e non mio” ha spiegato Sabbioni ai microfoni di RaiSport che poi ha aggiunto “Spero in un ricorso, non so cosa dire“. Sulla stessa linea Scozzoli: “Non è colpa di Simone. Peccato“.

Un errore, quindi, da imputare alla rottura della cinghia del blocco e che potrebbe portare l’Italia a fare ricorso. Quali sono gli scenari? Difficile dirlo, ma un precedente parla di una ripetizione della gara. Al momento pare improbabile, ma staremo a vedere quali saranno gli sviluppi delle prossime ore.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


Advertisements
About Andrea Izzo 62 Articles
Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*