Il Super-G di Gardena parla tedesco: affonda la squadra azzurra

GARDENA – il primo Supergigante della stagione europea ha visto il dominio assoluto delle due squadre principi di lingua tedesca: la Germania che si porta a casa la vittoria con uno stupefacente Josef Ferstl, e l’Austria che si piazza seconda, terza e quinta con in mezzo (4°) il norvegese Kilde.

Rimanendo ai norvegesi va però sottolineato che con buona probabilità la gara l’avrebbe vinta Kjetil Jansrud se non avesse commesso un errore catastrofico che lo ha tolto di gara. Ma ovviamente gli errori fanno parte del gioco.

E gli azzurri? Disastrosi Dominik Paris e Christof Innerhofer ambedue sconsolati nelle interviste post-gara, mentre si salva con un discreto ottavo posto Peter Fill sceso col pettorale 19 e arrivato a 0.52 in una competizione dai distacchi molto contenuti. Mattia Casse al momento è 28° quando sono scesi in 34.

Nella foto: Josef Ferstl, figlio d’arte (il padre fu un avversario de mitico Franz Klammer)

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


About Luca Landoni 352 Articles
Ex-400/800ista con 30 anni di carriera agonistica alle spalle, da assoluto e da master, ora Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine della Lombardia. Nato a Milano il 29 febbraio 1968, ma trentino d'adozione. Contatto: blog@gamefox.it

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*