Bob a 4, domani Whistler: l’Italia parte male (ultima nei parziali di spinta)

WHISTLER (Canada) – dopo aver visto la preview del Bob a 2 per la terza prova di Coppa del Mondo, vediamo gli scenari del “4” sulla pista di Whistler.

Partiamo dall’Italia del bob, che nella trasferta americana, per ora, su 8 discese ha visto l’ingresso tra i top-20 il solo Simone Bertazzo proprio con il 4, spinto da Simone Fontana, Costantino Ughi e Giovanni Mulassano. Per loro il 20° posto a Park City, nella seconda prova a 1″07 dai vincitori. Per il resto, con il 4 e la stessa formazione, Bertazzo è arrivato sempre 20° (ma per la squalifica dell’equipaggio americano di Justin Olsen).

L’analisi dei parziali delle due gare di Bertazzo, per un totale di run a Park City, racconta di una spinta a 5″10, la peggiore dei 23 equipaggi al traguardo nella seconda gara di giornata. Peggio anche del quartetto dell’azzurro Patrick Baumgartner, 23° su 23 piazzati, e una spinta a 5″03. Per avere un metro di paragone, il canadese Chris Spring (3° alla fine) ha spinto in 4″74, miglior tempo nel primo settore. Il 21° della stessa gara, il russo Andrianov, ha spinto in 4″92.

Nelle due run pomeridiane di Bertazzo, valide come prima prova di Coppa del 4, 5″07 e 5″08, l’Italia ha totalizzato le due peggiori prestazioni di spinta dei 24 equipaggi al via, compreso quello di Baumgartner, 24° e ultimo ma con una spinta a 5″00 nell’unica discesa concessa. Azzurri peraltro unici a non scendere sotto la barriera dei 5″00. Naturalmente la tara della spinta si ripercuote sui primi parziali, e fortunatamente i pattini del bob azzurro sono veloci e la mano di Bertazzo si fa sentire, tanto da ottenere la terza velocità assoluta con 138,9 km/h sul traguardo nella seconda gara di Park City.

Per quanto riguarda la parte alta della classifica di Coppa, le due gare di Park City ci hanno detto che ci sono almeno 8 equipaggi con le carte in regola per vincere non solo a Whistler, ma anche la Coppa. Sorprendente, ad esempio, la prima gara di Park City, con 9 bob in 15 centesimi dopo le due manche. Altra considerazione: vediamo come andranno gli equipaggi americani e canadesi in Europa.

Per ora guida la Coppa del Mondo il tedesco Johannes Lochner con 417 punti (una vittoria per lui e un quarto posto), sul canadese Chris Spring con 384 punti e l’americano Codie Bascue con 378. Un solo punto dietro Nico Walther, vincitore di una prova.

Bertazzo è 21° con 136 punti, mentre Baumgartner 24° con 95.

Segui il gruppo QA-Olimpiadi su Facebook


About Andrea Benatti 62 Articles
Andrea Benatti, classe '72, blogger di atletica dal 2007 di origine emiliana e milanese, con migliaia di articoli alle spalle su diversi siti e riviste specializzate Contatto: queenatletica@gmail.com

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*